Tonhalle-Orchester Zürich

LuganoMusica

Quando e Dove

Prezzo

Promotori

LuganoMusica
Piazza Luini 2
6900 Lugano
+41 (0)58 866 42 85
[email protected]
www.luganomusica.ch

Extra

Paavo Järvi ha portato le sue radici nordiche, Estonia, Russia, Finlandia, Lettonia, Svezia, insieme ad un repertorio ampio che orchestra e pubblico sembrano già avere nel cuore. Delle figure che hanno influenzato la sua formazione il maestro dice: ≪Senza dubbio mio padre, il direttore d’orchestra Neeme Järvi. È stata l’esperienza di crescere nella famiglia di un direttore d’orchestra - uno che ama la musica dal profondo e vi si dedica con tanto abbandono - che ha fatto di me un musicista≫. Järvi ha iniziato a studiare percussioni e direzione d’orchestra quando era ancora nella sua città natale, Tallinn, prima di andare negli Stati Uniti nel 1980 per studiare con maestri come Leonard Bernstein. ≪Mio padre fece vari tour in Occidente con le orchestre sovietiche, come secondo direttore accanto a maestri come Evgenij Mravinskij, Evgenij Svetlanov e Gennadij Roždestvenskij. La maggior parte dei musicisti tornava da quelle tournée con oggetti rari come jeans oppure ombrelli a pressione, per noi assolute novità. Mio padre si portava invece dischi e spartiti in miniatura. Probabilmente avevamo la più grande collezione privata di dischi e spartiti dell’Unione Sovietica!≫.

Programma:
Arvo Pärt
Trisagion per orchestra d’archi

Fryderyk Chopin
Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 in fa minore, op. 21

Wolfgang Amadeus Mozart
Sinfonia n. 39 in mi bemolle maggiore, K 543

Paavo Järvo, direttore
Maria João Pires, pianoforte

Immagine: ®-Zdene¦îk-Chrapek