Incontra uno scrittore al parco: Max De Stefanis

LongLake - Incontri

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Dicastero Cultura, Sport ed Eventi - Divisione eventi e congressi
Via Trevano 55
6900 Lugano
+41 (0)58 866 48 00
[email protected]
www.luganoeventi.ch

Extra

Informazioni:
Centralino di Villa Carmine 
+41 (0)58 866 74 40
   
LUN - VEN 8.30-12.00 / 13.30-17.00
SAB - DOM 10.30-18.00 

In caso di pioggia l'incontro verrà rimandato a data da definire

Links

Max De Stefanis (Max Deste), ha pubblicato due romanzi, una trilogia teatrale, una raccolta di poesie, alcuni saggi letterari e numerose produzioni musicali. Laureato in Lettere, ha in seguito svolto l’attività di ricercatore. Ora insegna nel settore medio a Castione. 

Sul piano narrativo, egli prova a fare a pezzi i luoghi comuni raccontando le derive e le paure dell’uomo contemporaneo. Il cinismo della sua penna affonda in modo tagliente nelle grandi questioni del presente; l’atmosfera decadente accompagna tutta la sua opera ed è impersonificata dai volti opachi e rassegnati dei suoi protagonisti, simbolo del declino della civiltà occidentale, stanca e nichilista. 

In questo incontro con Max Deste succederà di tutto: entreremo in mondi distopici e allucinati come quelli dei suoi romanzi, sperimenteremo l’ebbrezza di testi poetici inaspettati e concluderemo ascoltando musica dal vivo, lasciandoci incantare.

Incontra uno scrittore al parco è un progetto di promozione della lettura proposto dalla Divisione della cultura e degli studi universitari in collaborazione con le Biblioteche cantonali e le città di Bellinzona, Locarno e Lugano, durante tutta l’estate. La rassegna intende dare la possibilità a scrittori e altre figure professionali della Svizzera italiana legate alla letteratura e alla produzione di libri di incontrare il pubblico negli spazi aperti adiacenti agli istituti.

Modera Luca Saltini.

Proposto dalla Divisione della cultura e degli studi universitari in collaborazione con le Biblioteche cantonali e sostenuto dall’Aiuto federale per la lingua e la cultura italiana.