Museo delle Marionette

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Associazione Teatro di Michel Poletti
Via Arbostora 19
6913 Carabbia

Extra

Il Museo è visitabile su prenotazione: scrivere a [email protected].

Links

C’è anche Daniele Finzi Pasca fra le marionette esposte. Il pupazzo è esposto in bacheca dall’artista Michel Poletti, riccioluto e occhialuto, con un biglietto d’aereo che gli penzola dallo scialle. È solo una delle creature messe in bella mostra nello spazio messo a disposizione dalla Città di Lugano.
Un museo non è un cimitero, anzi, è un inno alla vita. Entrare nello spazio è come immergersi in un mondo colorato e pieno di racconti. Storie di una vita trascorsa a raccontare favole, immaginare atmosfere ed episodi di una vita trascorsa a costruire personaggi, marionette e fantocci, scenografie che, miste a luci soffuse o dagli improvvisi caratteri forti, lasciano trapelare la voglia di lasciarsi trasportare dalla narrazione.
Predomina il gusto patafisico di Poletti, a cominciare da il personaggio di Père Ubu, diventata negli anni una cifra stilistica e artistica della sua drammaturgia, da grande appassionato della filosofia di Jarry, delle sue provocazioni, fra parodia e umorismo. Ma c’è anche il Gatto con gli Stivali, Mozart, Pinocchio, Merlino, Robin Hood, la Sirena d’Irlanda, Pulcinella… tutti si portano appresso un’aura speciale, tra fascino e leggenda, pronti ad animarsi accanto a preziosi esemplari d’antiquariato prestati da collezioni di pregio. Come un Gianduia torinese d’inizio Ottocento o la Geisha di Madame Butterfly appartenente al fondo di Vittorio Podrecca, grande marionettista italiano della prima metà del Novecento.

Immagine: www.palco.ch