La frontiera spaesata - Un viaggio alle porte dei Balcani (Exòrma ed.)

LongLake - Incontri

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Poestate
Casella postale 4510
6900 Lugano
[email protected]
www.poestate.ch

Incontro con Giuseppe A. Samonà e Sergio Roic promosso da POESTATE in collaborazione con LINGUAFRANCA Agence littéraire transnationale e con il contributo del Centro PEN della Svizzera italiana e retoromancia. Atmosfera musicale a cura di Marco Jeitziner.

Con il ritmo del giornale di bordo, Giuseppe A. Samonà ci accompagna su una frontiera che non è una linea ma uno spazio disteso, fluido, dai contorni sfumati, in cui coabitano e si mescolano genti, lingue e culture. Una frontiera spaesata appunto, nel senso di un paese che non è un paese ma molti paesi. Si parla molto di letteratura, di Storia e storie che sono indispensabili alla comprensione dei luoghi. Un percorso esplorato insieme agli scrittori e ai poeti di queste terre e che l’autore annota e disegna su tovagliette di carta: una sorta di mappa potenziale in cui cercare pezzi di itinerari che ognuno potrebbe comporre a modo suo; preziosa per chi volesse mettersi in cammino da Trieste, verso est e verso sud-est, lungo la costa dell’Istria o penetrando l’interno della Slovenia e della Croazia, verso il cuore dei Balcani.

Maggiori informazioni