Che cos’è il wireless?

Storia e riti quotidiani di una tecnologia ormai cruciale

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

USI - Università della Svizzera italiana
Via Giuseppe Buffi 13
6900 Lugano
+41 (0)58 666 40 00
[email protected]
www.usi.ch
SUPSI - Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana
Via Pobiette 11
6928 Manno
+41 (0)58 666 60 00
[email protected]
www.supsi.ch

Extra

Per approfondire la conoscenza del wireless, il prof. Gabriele Balbi, professore associato all’Usi di Lugano in Media Studies e direttore dell’Osservatorio sui media e le comunicazioni in Cina, terrà la conferenza   «Capire il wireless. Storia e onnipresenza nella vita quotidiana» prevista l’11 settembre 2020 – alle 18.00 - presso LaFilanda
Al termine, il prof. Balbi effettuerà una visita guidata all’installazione esposta sul piazzale


Per maggiori informazioni si consulti decodingwireless.ch.

Realizzata congiuntamente da Usi e Supsi nell’ambito del progetto Agorà del Fondo nazionale svizzero, l’installazione «Decoding Wireless» è presente sul piazzale LaFilanda, liberamente visitabile per tutto il mese di settembre


L’installazione propone un percorso storico delle tecnologie senza fili - il wireless appunto - dalla fine dell’Ottocento a oggi, scorrendo una linea del tempo segnata dagli eventi che hanno caratterizzato il wireless nel mondo e in Svizzera. La linea del tempo è inoltre «aumentata» nel senso che, inquadrando alcune immagini con lo smartphone, si possono avviare contenuti audiovisivi specifici


Il progetto «Decoding Wireless» non evidenzia solo l’aspetto storico del senza fili, ma vuole mettere anche in luce l’importanza di queste tecnologie nella vita quotidiana e la loro dimensione materiale. Spesso dato per scontato, ci si accorge dell’importanza del wireless solo quando non funziona: ad esempio se non riusciamo a collegarci al Wi-Fi o il nostro telefono «non ha campo». Percepito come etereo e immateriale, esso è in realtà fatto di cavi, antenne onnipresenti e tubi che trasportano porzioni di segnali e hanno bisogno di manutenzione. Allo stesso modo, collega letteralmente le culture contemporanee, benché il suo ruolo sociale sia per lo più sottovalutato


Da qui l’importanza e la necessità di capire meglio questa tecnologia cruciale e pervasiva che ha ormai imposto riti e abitudini nella nostra quotidianità

Immagine da pixabay.com