Fantasia - EVENTO ANNULLATO

FIT Festival Internazionale del Teatro e della scena contemporanea

Quando e Dove

Prezzo

Intero: CHF 30.-
Ridotto: CHF 20.- AVS/AI; studenti, apprendisti
Ragazzi fino ai 14 anni: CHF 12.-

Promotori

FIT Festival Internazionale del Teatro e della scena contemporanea
6900 Lugano
+41 (0)91 225 67 61
[email protected]
www.fitfestival.ch

Extra

Durata: 55 min

Ha ereditato le opere di sua zia, la famosa danzatrice e coreografa statunitense Lucinda Childs. Ha dato vita ad un archivio straordinario, ma Ruth Childs non si accontenta di questo e nel 2018 inizia a creare i suoi lavori. Con Fantasia mette insieme tutti i suoi ricordi musicali, quelli che hanno modellato il suo corpo in tutti gli anni della sua carriera precedente: balletti, opere, concerti della sua infanzia al Lincoln Center o quelli che da adolescente ascolta nel loft di sua zia a Soho o nello studio di Merce Cunningham.
Tutto questo è scritto nel suo corpo. “Ho notato che le melodie che mi sono familiari mi fanno fare gesti spontanei e sorprendenti. Scopro posture, dinamiche, atteggiamenti e impulsi a cui altrimenti non avrei accesso. C'è qualcosa che mi affascina nel trovare l'ignoto attraverso il conosciuto". Tutto questo diventa Fantasia. Agli strati della memoria musicale si aggiungono l'evoluzione del mondo e la formazione di una coscienza politica, sociale ed estetica.

RUTH CHILDS (SVIZZERA)

Danza

Coreografia e performance: Ruth Childs
Direzione tecnica e creazione luci: Joana Oliveira
Ricerca e creazione sonora: Stéphane Vecchione
Occhio esterno e coreografico: Maud Blandel
Occhio esterno: Nadia Lauro
Costumi: Cécile Delanoë
Coproduzioni: ADC-Genève, Arsenic-Lausanne, Atelier de Paris / CDCN
Con il sostegno: Pro Helvetia, Fondazione svizzera per la cultura, Lotteria Romanda, Fondation Nestlé pour l’Art, SIS Fondation suisse des artistes interprètes ou executants, Fondation Ernst Göhner
Una coproduzione: nell'ambito del "Fondo  programmatori di Reso  – Réseau Danse Suisse, sostenuto da  Pro Helvetia"
Con il sostegno di: Tanzhaus Zürich, The Floor NYC
Si ringraziano: Théâtre Sévelin Lausanne, Fondation Nestlé pour l’Art