Citoyen Nobel

Quando e Dove

Prezzo

Promotori

LuganoCinema93
6900 Lugano
[email protected]
www.luganocinema93.ch

Links

Regia Stéphane Goël

Documentario | Svizzera  | 2020 | 89' | v.o. francese/inglese/tedesco, st. francese

Quando riceve il Premio Nobel per la chimica nel 2017, Jacques Dubochet vede la sua vita cambiare radicalmente. Passando dall’ombra alla luce, viene sollecitato da tutte le parti. Come utilizzare questa voce ormai ascoltata da tutti? Come trovare la propria collocazione nel mondo e definire le battaglie da combattere? Solo il tempo gli permetterà di diventare un “Cittadino Nobel”, con un obiettivo: mantenere intatto il proprio approccio alle grandi questioni del mondo contemporaneo e parlare della propria responsabilità di ricercatore e di cittadino.

Stéphane Goël, nato a Losanna nel 1965, è regista e montatore indipendente. Risiede e lavora a New York dal 1987 al 1993. È uno dei fondatori del collettivo Climage. Fra i suoi numerosi documentari, ricordiamo Que viva Mauricio Demierre (2006), Prud’hommes (2010), De la cuisine au parlement (2011) e Fragments du paradis (2015), Insulaire (2018), gli ultimi due già presentati in Ticino nell’ambito di “Un po’ di cinema svizzero”.