Vincenzo – di e con Stefano Iagulli

Quando e Dove

Prezzo

Prezzo entrata (posti limitati):

Biglietto intero: CHF 25.-
Biglietto ridotto: CHF 20.- (Soci AAC, AVS, Studenti, Under 26, Tessera FIT)

Promotori

Fondazione Claudia Lombardi per il teatro
Via Casoro 2
6918 Figino
+41 (0)91 995 11 28
[email protected]
www.fondazioneteatro.ch

Extra

Informazioni e prenotazioni:
[email protected] fondazioneteatro.ch
+41 (0)91 995 11 28
I posti sono limitati.

Possibilità di cenare in loco in compagnia degli artisti.

È il 14 agosto di un anno poco importante in un paesino sul mare della Puglia. È il giorno della Madonna dell’Altomare, la festa patronale. Ed è il giorno che, in quell’estate dei suoi 14 anni, Vincenzo ha atteso di più con ansia, gioia, speranza, paura (anzi terrore vero e proprio). Vincenzo quel giorno ha un piano e non c’è tempo da perdere. Quello è IL giorno, l’ultimo e il primo.

A raccontare questa storia è un narratore che dà voce, a volte corpo, a volte solo ombra, ai variopinti personaggi che costellano questa giornata speciale nella vita di Vincenzo. Sette capitoli, sette personaggi. Guest star: la Madonna dell’Altomare.
Boom, boom, boom, colpi di cannone. Non c’è più tempo.

È il racconto di un giorno di festa che si trasforma in una tragedia con una facilità che lascia sbigottiti. Il ritmo è disteso come una calda domenica pugliese e improvvisamente frenetico come è il cuore di un quattordicenne davanti alla sua prima dichiarazione d'amore.

Sono gli incontri che facciamo a segnare le nostre vite e, a volte, a salvarci. È una massima banale, ma essenzialmente vera e questo diventa ancora più lampante nel periodo delicato che è l'adolescenza, diviso tra la ricerca e l'accettazione della propria identità e il desiderio di piacere ed essere accettati dagli altri.

Locandina

Programma culturale ottobre-novembre 2020

Con la collaborazione registica di Elisabetta Raimondi Lucchetti

Immagine fornita dal promotore