Il futuro del lavoro. Prospettive, opportunità, rischi

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Biblioteca Cantonale Lugano
Viale Carlo Cattaneo 6
6900 Lugano
+41 (0)91 815 46 11
[email protected]
www.sbt.ti.ch/bclu

Extra

Posti limitati, massimo 40 persone, mascherina obbligatoria. Possibilità di prenotazione scrivendo a [email protected] entro il 25 novembre.

L’Intelligenza Artificiale rappresenta una realtà già oggi operante in molti ambiti della vita quotidiana. Sorgono per questo domande relative alle diverse possibilità di utilizzo dei sistemi intelligenti e al loro impatto sul tessuto sociale ed economico. Tra queste, si pone con forza la questione sul futuro del lavoro nel nuovo contesto che si sta delineando. Se da un lato l’entusiasmo per l’evoluzione tecnologica è sicuramente molto evidente in diversi settori, dall’altro la paura che a breve le macchine potrebbero sostituire del tutto l’uomo in molti impieghi si è insinuata in maniera sempre più insistente nell’animo di molte persone. Già in passato l’evoluzione tecnologica ha portato a sostituire la manodopera umana con macchine e computer. Con l’uso massivo dell’Intelligenza Artificiale scompariranno certamente molti posti di lavoro, ma altri ne appariranno, soprattutto per la nascita di nuove tipologie di figure professionali. Tuttavia, l’apparente “contrasto” tra uomo e macchina non riguarda soltanto l’Intelligenza Artificiale, ma si estende ad altri ambiti, come l’etica lavorativa e il corretto utilizzo delle macchine nel rispetto delle persone. L’Intelligenza Artificiale, come ogni altra tecnologia, non è negativa in sé, ma è sottoposta al giudizio di chi la applica. La direzione che verrà presa dipende dunque molto dalle scelte che si vorranno fare oggi. Incontro organizzato nell’ambito del ciclo “Luci e ombre della globalizzazione” promosso dal Club Verda.

Invito

Interverranno:
Nicoletta Casanova
Luca Maria Gambardella
Franca Verda Hunziker
Luca Saltini