La città Ticino e l'apertura del Ceneri

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Coscienza Svizzera
Casella Postale 1559
6500 Bellinzona
[email protected]
www.coscienzasvizzera.ch

Extra

Videoconferenza sulla piattaforma ZOOM lunedì 23 novembre ore 18:00 al seguente link: https://us02web.zoom.us/j/82572917038

Coscienza Svizzera propone un nuovo appuntamento sul tema «federalismo e coesione». Dopo l’incontro dello scorso gennaio sulle dinamiche che stanno ridisegnando la mappa del potere tra città, agglomerati, Cantoni e Confederazione, nonché i rapporti di forza tra la politica e l’economia, il nuovo appuntamento verte su come sta cambiando la “Città-Ticino”. Come muterà il Ticino con l’apertura del Ceneri? Si profila un cantone più integrato, omogeneo, impermeabile e autosufficiente? Oppure dobbiamo attenderci nuove frontiere, territoriali ed economiche, all’interno del cantone, ad esempio fra comuni e città? Bellinzona e Locarno sempre più periferie di Lugano? Il mancato potenziamento delle vie di comunicazione verso sud (vedi Alptransit), ci riserva caos viari e volontà di mantenere la distanza maggiore possibile con Milano? Ma senza flussi migratori e scambi con il sud, è possibile salvaguardare e sviluppare il benessere in Ticino? L’obiettivo della serata è di suscitare riflessioni e dibattito fra gli addetti ai lavori e un pubblico ampio e diversificato.

Programma

Gian Paolo Torricelli, Claudio Ferrata e Ivano d'Andrea animeranno la serata pubblica 

Immagine: pixabay.com