Tra Blockchain e NFT: scenari futuri del mercato dell'arte

LongLake 2021

La crypto art è il fenomeno del momento. Gli NFT consentono di rendere uniche e autentiche anche le opere digitali, dando il via a un nuovo mercato, il cui potenziale - anche speculativo - pare illimitato.

Una nuova possibilità per il mercato dell’arte basato sulla blockchain, capace di innescare nuovi scenari ed opportunità per artisti, imprenditori, brand e collezionisti. Non mancano le zone d’ombra, caratterizzate dall’elevato dispendio energetico legato al mining delle criptovalute e le possibili infiltrazioni da parte di attività illegali. Il dibattito è più che mai aperto, e soltanto agli inizi.

Relatori
Davide Baldi imprenditore seriale, Co-Founder e CEO Luxochain, esperto di creazione reti commerciali, titolare di imprese in diversi settori, tra cui consulenza manageriale, progetti nell’ambito della Blockchain, operazioni in ambito immobiliare, strategie aziendali, progetti volti alla crescita delle imprese italiane ed estere, con uno sguardo volto all’internazionalizzazione delle imprese. 


Alessandro Malossi (IT, 1993) digital artist, ha sviluppato la sua tecnica presso l'Accademia NABA di Milano. Questo gli ha dato la possibilità di sperimentare sia l'arte pittorica che quella digitale: il suo lavoro si inserisce perfettamente nell'attuale era della generazione social e digitale. La svolta è nel 2019, quando espone a Madrid la sua prima serie di opere digitali, dal titolo "NOAH", una raccolta di 15 opere in cui Malossi reinterpreta l'arca di Noè in chiave provocatoria e moderna. Nel mondo contemporaneo, caratterizzato dal materialismo e dal consumo eccessivo di lusso, l'artista immagina che nella storia di NOAH ai beni tangibili sarebbe tributata più importanza degli esseri umani o degli animali. Il risultato è che nella mente dell'artista prendono vita 15 animali, composti da accessori brand di moda. 


Michele Ficara Manganelli direttore NftArtSwiss, esperto di tokenizzazione, inizia a connettersi in rete consapevolmente ben 25 anni or sono ed oggi, dopo avere digitalizzato con passione un numero imprecisato di imprese e persone, viene considerato tra i maggiori Evangelist italiani e svizzeri nel settore Tech & Fintech. Ha tenuto numerose docenze e seminari nei principali Atenei Universitari Italiani e svizzeri come Iulm, Ied, Politecnico di Milano, Iusve, USI, Supsi, nonché numerosi Keynote nei principali convegni di settore, partecipando inoltre come ospite televisivo in numerosi talk show televisivi come esperto di tematiche legate all’evoluzione dell’ecosistema digitale.
 

Luigi Maria Dicorato classe 1971, si è laureato con lode in storia dell'arte all’Università di Siena. Ha proseguito la sua formazione con un master in Business administration al MIP Politecnico di Milano e un corso di perfezionamento in Management ed economia della cultura alla SDA Bocconi school of management. Ha maturato esperienza sul campo nella gestione di grandi progetti culturali, operato in seno a organismi internazionali e diretto importanti istituzioni caratterizzate dalla collaborazione tra pubblico e privato, quali: il Forte di Bard in Valle d’Aosta (dal 2005 al 2006), il Museo e Tesoro del Duomo di Monza (dal 2007 al 2009), la Fondazione Musei Senesi (dal 2009 al 2014) e la Fondazione Brescia Musei (dal 2014 al 2018). Dal 2003 al 2018 è stato docente universitario nell’ambito del management culturale alla Facoltà di Economia dell’Università Cattolica di Milano; dal 2017 al 2018 è stato Presidente dello Strategic Plan Committee dell’ICOM, l’associazione internazionale dei musei con sede a Parigi. Dal 2018 è direttore della Divisione Cultura della Città di Lugano.



Modera Giada Marsadri musicologa e conduttrice

Immagine: fornita dal promotore © Alessandro Malossi

Programmazione
L'evento è terminato

Eventi passati
09 Settembre 2021
19:00 - 20:00

Prezzo
Evento Gratuito
Organizzatori

Dicastero Cultura, Sport ed Eventi - Divisione eventi e congressi

Via Trevano 55

+41 (0)58 866 48 00

eventi@lugano.ch

www.luganoeventi.ch

Lugano Living Lab

Piazza della Riforma 1

+41 (0)58 866 70 09

info@luganolivinglab.ch

www.luganolivinglab.ch

Informazioni

L'evento è disponibile anche via streaming

Aggiornamenti Coronavirus

Le ultime informazioni e le misure di sostegno della Città