Graffio sul bianco

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on Whatsapp

“Graffio sul bianco” è un rudimentale e grezzo contatto con la parola scritta, la letteratura, i libri, da quelli buttati come spazzatura a quelli che ci hanno arricchito l’esistenza. Dalla mano che prende una matita divenendo poi una minaccia, alle tante parole che abbiamo perso a forza di abusarne. Dai libri accatastati divorati dal fuoco, alle parole che avremmo bisogno di imparare a memoria in modo che nessuno ce le tolga. Dai libri morti e le pagine che nessuno leggerà, alle illuminanti immagini che ci rimarranno impresse per sempre.
Elaborato come se stessimo sfogliando un libro o permettendoci di soffermarci a sorpresa su qualche pagina, lo spettacolo raccoglie le associazioni, le fantasie e i ricordi apparsi a contatto con la scrittura, a volte come un soliloquio solitario, a volte come un dialogo con i propri fantasmi, a volte dando vita anche solo a una frase abbandonata in un trafiletto sporco. Come un foglio in bianco, abbiamo transitato su pagine piene di coscienza e memoria provando a cogliere, nei tanti graffi, il nostro proprio riflesso. 

con Giovanna Banfi-Sabbadini Ornella Maspoli Massimo Palo Carlo Verre

assistenza regia Bruna Gusberti

testo e regia Cristina Castrillo

Immagine pixabay.com

Programmazione
L'evento è terminato

Eventi passati
Dal 8 ottobre 2021 al 9 ottobre 2021
dalle 20:30

Prezzo
Prezzi
Organizzatori

Teatro delle Radici

Viale Cassarate 4, Lugano

+41 (0)91 922 09 44

info@teatrodelleradici.net

www.teatrodelleradici.net

Informazioni

Prenotazioni: info@teatrodelleradici.net/ tradici@bluewin.ch

A partire dai 16 anni, per accedere all'evento è obbligatorio presentare il certificato Covid.

Covid-19 news

Le ultime informazioni e le misure di sostegno della Città