Open Gallery #19 apre le porte sull’arte

Sabato 11 dicembre torna l’appuntamento con Open Gallery: una giornata in cui le gallerie, gli spazi d’arte e i musei della città di Lugano aprono le loro porte a cittadini e visitatori in contemporanea e gratuitamente. L’edizione di quest’anno conta 18 partecipanti, le cui sale ospitano opere che spaziano dall’arte romantica a quella contemporanea. Un’occasione per apprezzare l’arte disseminata in città.
9 Dicembre 2021
di Silvia Onorato
Salva nei preferiti
Salvato

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Ogni dicembre porta con sé Open Gallery, iniziativa di Arte Urbana Lugano (AUL) che due volte all’anno coordina gallerie e spazi espositivi della città per aprire le porte dell’arte a cittadini e visitatori. Da non perdere gli eventi speciali organizzati dagli enti partecipanti, come vernissage in presenza degli artisti, visite guidate e conferenze. Una giornata speciale che permette a tutti di scoprire i luoghi della città dove l’arte è protagonista.

MUSEI
Ingresso gratuito dalle 14:00 alle 18:00
Al MASI (sede LAC) l’occasione di vistare tre esposizioni “Nicolas Party. Rovine”, “Sentimento e Osservazione”, “Albert Ohlen”, con visita gratuita di Nicolas Party a partire dalle 16:30 (massimo 25 persone). Presso la sede di Palazzo Reali il MASI ospita l’esposizione di Antonio Ciseri, oltre alla collezione permanente; visita guidata gratuita alle 15:00 (massimo 15 persone). Il MUSEC espone “Sur papier”, “Unpublished Photo2021 UP21”, Hans Georg Berger con “La disciplina dei sensi”, con visita guidata gratuita con inizio alle 15:30 (massimo 15 persone).      

Galleria Michela Negrini, Ay Işığında Yıkanan Kadınlar / Women Bathing in Moonlight, 2017, HD video, 4’42’’
Galleria Michela Negrini, Ay Işığında Yıkanan Kadınlar, “Women Bathing in Moonlight”, 2017, HD video, 4’42’’


GALLERIE e SPAZI ESPOSITIVI
Lo Spazio Sonnenstube propone alle 18:00 il vernissage dell’esposizione “VITA-MINE. Stefania Carlotti, Katarina Sylvan e Agostino Quaranta” curata da Giada Olivotto. Alla Five Gallery visita guidata dal professor Andrea Del Guercio alle tre mostre in corso “Ivano Sossella. Volano parole, fiori d’acqua e bandiere”, “Gabriele Artusio. Gli sguardi di Ines” e “Francesco Fortini”. Una visita guidata alle 15:00 alla Collezione Giancarlo e Danna Olgiati per “Pietro Consagra. La materia poteva non esserci”. Una conferenza con gli artisti avrà luogo alla Kromya Art Gallery, dal titolo “Lo spazio architettonico e la rappresentazione scultorea: nuove prospettive di indagine nell’ornamento prezioso”. Lo Studio Dabbeni presenta al pubblico “AUTHORS2”, la Galleria Daniele Agostini “Stefan Milosavljevic. Hey Heaven”, la IMAGO Art Gallery “Inside RGB. Cristiano Pintaldi”, la Galleria Allegra Ravizza “Christian Megert – Rotation”, la Galleria Doppia V un “Christmas Showcase”.  “Canan. Beyond time” è in mostra alla Galleria Michela Negrini, mentre presso Villa Ciani e il parco verrà presentata “La Regionale. Mostra d’arte della Svizzera italiana”. Primae Noctis Art Gallery introduce al pubblico “Abdoulaye Konaté – Les petits tableaux”, e Cortesi Gallery ”Shaping Colors. Francesco Carozza”. La Galleria Buchmann propone una visita guidata alla mostra di Felice Varini; infine, la Fondazione Gabriele e Anna Braglia propone una visita guidata gratuita alle 14:30 con prenotazione obbligatoria per la mostra “Personnages. Da Werefkin a Miró e da Warhol a Paladino”.

La diciannovesima edizione di Open Gallery avrà luogo sabato 11 dicembre presso 18 gallerie ed enti culturali della città di Lugano.  
Maggiori informazioni su opengallerylugano.ch

Lascia un commento

Articoli più letti

2 Dicembre 2021
di Silvia Onorato