16 April 2019

ArtLords

Dal 30 aprile al 7 maggio 2019 dall’Afghanistan a Lugano i guerrieri di pace armati di colori e pennelli

ArtLords è un gruppo di artisti afghani noto anche a livello internazionale per i graffiti a sfondo sociale che dipinge sui muri anti-esplosione nella città di Kabul. Questi muri proteggono i ministeri e le organizzazioni internazionali dai numerosi attentati che colpiscono la capitale. Il nome ArtLords è una provocazione pacifica nei confronti dei cosiddetti war lords, i signori della guerra che ancora oggi controllano molte regioni del Paese.

Fondato da 3 artisti, il gruppo ha dato lavoro a più di 40 persone, permettendo a molte famiglie di sopravvivere. I dipinti mirano a sensibilizzare la popolazione locale attraverso immagini forti. I temi affrontati sono molti: dalla lotta alla corruzione alla violenza sulle donne, dal lavoro minorile alla perdita delle tradizioni afghane. I muri anti-esplosione sono la tela di ArtLords, che li utilizzano in questo modo per “dar voce a chi non ne ha” e richiamare l’attenzione del Governo e della comunità internazionale sui bisogni e le rivendicazioni della popolazione afghana, vittima silenziosa. Nel loro lavoro creativo, gli artisti coinvolgono anche semplici passanti e abitanti della capitale che, dipingendo una parte dell’opera, vengono aiutati a capirne il significato. Una tecnica indispensabile in un paese il cui tasso di analfabetismo tocca il 70% (dati UNESCO).

L’obiettivo di ArtLords consiste nel portare un messaggio di pace a una popolazione che vive tanti conflitti e renderla partecipe del futuro del proprio Paese.

ArtLords è un progetto promosso dalla Divisione eventi e congressi della Città di Lugano nell’ambito di Arte Urbana Lugano e Lugano Creativa.