25 April 2019

La Quairmesse: selezionati gli artisti che si esibiranno al nuovo festival della musica svizzera

Annunciati i nomi che rappresenteranno il meglio della musica svizzera  in occasione della neonata La Quairmesse. La manifestazione musicale che illustrerà in due serate – 17 e 18 maggio – e su tre palchi, la scena musicale elvetica più vivace e sorprendente.

Dall’esperienza di 25 edizioni di Palco ai Giovani, un nuovo evento che si apre a tutta la Svizzera. La direzione artistica, valutando le quasi 400 candidature che hanno risposto alla call for entry del Festival, ha selezionato gli artisti svizzeri chiamati a esibirsi venerdì 17 e sabato 18 maggio in un vibrante turnover di stili e generi sui tre palchi (Piazza Manzoni, Rivetta Tell e Mojito) del quai cittadino, chiuso al traffico per l’occasione.

Gli artisti, di provenienza, età e percorsi eterogenei, si incontreranno a Lugano, che per due giorni si trasformerà nella capitale della musica nazionale. Verrà messa in risalto la scena musicale elvetica contemporanea con lo scopo di favorire lo sviluppo di un contesto creativo in ambito musicale attraverso lo scambio tra regioni linguistiche.

I selezionati, che si sono distinti per la qualità e l’unicità della loro espressione artistica, avranno modo di farsi apprezzare da un vasto pubblico, promuovendo la propria musica su scala nazionale.

Ecco – in ordine alfabetico – i nomi protagonisti di questa prima edizione:

Animor (TI)
Anna Aaron (BS)
AVA (SG)
Bumblebees (TI)
Catalyst (SG)
Cella (ZH)
Cold Bath (GE)
Drunky Funk (TI)
Emilie Zoé (VD)
Fai Baba (ZH)
Jessiquoi (BE)
Julie Meletta (TI)
Marquise (VD)
Tatum Rush (TI)
The Yelins (GE)
Veronica Fusaro (BE)

A questi 16 artisti si aggiungeranno altri due artisti svizzeri selezionati tra le candidature e che verranno resi noti nelle prossime settimane, che in conclusione di ogni serata si esibiranno in un concerto notturno al Living Room a partire dalle ore 01.00.

Due i guest d’eccezione che si esibiranno nelle due serate sul palco principale. Ospite d’oltre confine il britannico Jake Isaac, cantante, compositore e musicista, considerato astro nascente capace di mescolare folk, soul, pop. Voce potente e allo stesso tempo dolcissima, Jake Isaac sta scalando le classifiche e sta raggiungendo molto velocemente un posto d’onore nella mappa della musica a fianco di artisti del calibro di George Ezra, Michael Kiwanuka e James Bay. Ha aperto i concerti di Ella Eyre, Paloma Faith, Angus & Julia Stone e Joan As Police Woman e ha calcato i palchi di 40 tra i festival più importanti in Europa.

Il nome di casa invece è Anna Rossinelli, artista svizzera di rilievo, che con la sua musica arriva direttamente al cuore e allo stomaco di chi ascolta. Nel 2011, quando le riuscì l’impresa di riportare la Svizzera in finale dell’Eurovision Song Contest dopo tanti anni di assenza, con In Love For a While, era la sconosciuta cantante del gruppo Anne Claire. Oggi la band porta il suo nome, la sua carriera è decollata e Anna è un’artista di primo livello in Svizzera. Cinque album entrati tutti in top 10, due al primo posto, fra cui il nuovo White Garden, accompagnato dal singolo Hold Your Head Up. La 32enne cantante di Basilea ha saputo ritagliarsi uno spazio chiaro e definito nell’etere nazionale, ma le sue sonorità sono decisamente internazionali.

In due giorni di concerti openair gratuiti, con una rosa di 18 artisti svizzeri, tre palchi a bordo lago, un headliner internazionale e uno di casa, La Quairmesse si prospetta essere il nuovo crocevia della scena musicale rossocrociata.

La Quairmesse è un evento organizzato dalla Divisione eventi e congressi della Città di Lugano. Si ringraziano il main sponsor Percento culturale Migros Ticino, lo sponsor ESL Soggiorni Linguistici, i partner fondo cantonale Swisslos, AIL, Sotell, Ernst Göhner Stiftung e Pro Helvetia, Fondazione svizzera per la cultura, i media partner RSI Rete Tre, Mx3 e Extra Sette.

📁 PDF comunicato stampa
📁 Fotografie