30 March 2020

Lorena Frapolli - La biblioteca dei ragazzi di Besso #DistantiMaVicini

In questo periodo in cui il mondo culturale ticinese ha dovuto “abbassare il sipario”, abbiamo chiesto a personaggi del mondo artistico-culturale di raccontarci come vivono questo momento e di darci qualche spunto per trascorrere il tempo ciascuno a casa propria.

Oggi è Lorena Frapolli de La biblioteca dei ragazzi di Besso a parlarci delle loro proposte.

Come state vivendo questo momento particolare?

In un periodo in cui ci troviamo tutti a vivere un tempo più lento, un buon libro è una risorsa preziosa. Figli e genitori possono approfittare di questo stop forzato, per accoccolarsi sul divano e prendersi davvero un momento per leggere qualcosa assieme o anche per leggere ognuno qualcosa di diverso ma stando vicini.
Per aiutare i nostri piccoli lettori a trascorrere giornate spensierate e fantasiose, abbiamo deciso di attivare una sorta di E-biblioteca. Sul nostro sito, i bambini trovano ogni giorno idee per realizzare simpatici lavoretti, inventarsi nuovi giochi o cucinare qualcosa di nuovo, ma soprattutto, trovano una storia da ascoltare, letta dalle nostre animatrici. Siamo una biblioteca e vogliamo continuare a portare nelle case dei nostri bimbi storie fantastiche, in attesa di tornare a prestare loro tanti bei libri.

Quale libro, film, brano musicale o attività consiglieresti a chi si trova a casa?

Domanda difficile per una biblioteca… ogni libro è un tesoro.
Oltre alla bellissima attività di leggere, i bambini potrebbero disegnare il personaggio del loro libro preferito.
I più piccoli potrebbero copiare i personaggi dagli albi illustrati. I più grandi potrebbero disegnarli come se li sono immaginati leggendo la storia.

Cosa vorresti dire ai lettori?

Approfittiamo di questa inattesa sospensione per gustarci la magia di fare un viaggio con un buon libro.
La fantasia non resta a casa, con le sue ali ci porta sempre lontano.

labibliotecadeiragazzi.ch

A cura di Manuela Masone