09 July 2019

Lugano Buskers Festival: artisti in strada dal 17 al 21 luglio

Dopo aver spento dieci candeline lo scorso anno e lasciato un ricordo indelebile di quei giorni, l’attesissimo Lugano Buskers Festival torna in città con un’altra esplosiva edizione, sotto il segno “Vamos alla playa”.

Situato nel cuore del LongLake Festival, è un evento ormai imperdibile per Lugano e un festival che, anno dopo anno, accresce il suo consenso in casa e all’estero, profilandosi nel panorama europeo dei Festival dedicati all’arte di strada.

Organizzato dall’Associazione Buskers, in collaborazione con la Divisione eventi e congressi della Città di Lugano, e sostenuto da Sotell e dal Mojito, Lugano Buskers si svolgerà dal 17 al 21 luglio, e porterà nelle strade, nelle piazze, sul lungolago e nel Parco Ciani di Lugano un centinaio di artisti di strada da tutto il mondo. In questi cinque giorni si susseguiranno 200 tra spettacoli teatrali e di cabaret, concerti musicali e performance artistiche che permetteranno ad ogni spettatore di entrare in contatto con l’energia dell’arte al suo stato originale, vivendo momenti indimenticabili in una cornice surreale.

L’edizione 2019 vedrà alcune novità, tra cui l’aggiunta di un nuovo palco tra Punta Foce e il Park&Read, vicino alle palestre del liceo. Uno spot intimo dove si porterà del “teatro di strada” grazie allo spettacolo “Fleur”, portato in scena da diversi attori tra cui Fred Tousch, grande nome in Francia. Da non perdere anche i The Black Blues Brothers in Piazza Manzoni, cinque acrobati africani che arrivano da noi con uno spettacolo che riprende i film cult, con un occhio di riguardo verso la questione della schiavitù.
Altra novità, il programma di quest’anno punterà in modo particolare sui big visual, anche se la musica resterà sempre il cuore pulsante del Buskers.

www.luganobuskers.ch
www.facebook.com/buskerslugano
www.instagram.com/luganobuskers