23 April 2019

Pasqua in Città 2019 - Bilancio finale

Strade, vicoli, piazze, parchi e lungolago colmi di visitatori per il lungo fine settimana pasquale in città. Ad accoglierli il bel tempo e un’atmosfera vivace con musica, animazioni, mercatini e proposte gastronomiche che hanno inaugurato nel migliore dei modi la bella stagione.

Si è conclusa ieri con successo la manifestazione Pasqua in Città. Tra gli appuntamenti imperdibili della tradizione luganese, anche quest’anno l’evento ha saputo proporre un cartellone di animazioni all’aperto in grado di richiamare e coinvolgere un folto pubblico, soprattutto le famiglie. Una moltitudine di cittadini e turisti si sono riversati negli spazi e nelle vie del centro cittadino, prendendo parte alle tante attività organizzate.

Roberto Badaracco, Capo Dicastero cultura, sport ed eventi, sottolinea il significato e la riuscita dell’evento: «La Pasqua, ovvero uno dei momenti più emblematici dell’anno in cui riscoprire e celebrare il piacere di stare insieme. E se la casa è il luogo della famiglia per eccellenza, la città e i suoi spazi mettono in relazione le persone e ci danno quella sensazione di calore che proviamo quando ci sentiamo parte di qualcosa di più grande. In questi quattro giorni baciati dal sole ho visto una Lugano gioiosa, accogliente, brulicante di visitatori. Cittadini e turisti che trovano qui l’atmosfera che cercavano. Il luogo ideale in cui passare il tempo con le persone a noi care. Segnando l’inizio della stagione degli eventi all’aperto, Pasqua in Città, con la sua proposta all’insegna delle animazioni e della gastronomia, rappresenta quindi il più bell’auspicio per un anno di successo».

Il cartellone presentato non ha mancato di soddisfare tutti i tipi di interessi e desideri di svago. Incrementato il turismo legato al circuito dei mercati: le numerose bancarelle presenti in tutto il centro pedonale hanno richiamato circa 170 pullman con particolari picchi il venerdì e la domenica, provenienti principalmente dalla Germania e dall’Italia. A coronamento del trend positivo la soddisfazione espressa dagli stessi mercatari che hanno preso parte a questa edizione. Sempre apprezzata la proposta musicale nel segno della tradizione a cura dei gruppi folcloristici ticinesi che ha allietato la passeggiata in città. Non da meno la postazione relax sul Lungolago realizzata in collaborazione con Agorateca Lugano, che ha costantemente registrato un via vai di persone che si sono rilassate sulle sdraio leggendo i libri messi gratuitamente a disposizione.

Altamente frequentate le attività per i bambini e le loro famiglie. Tra queste ricordiamo la Caccia al tesoro con Bunny pensata con percorsi diversi a seconda di tre diverse fasce di età, che ha riscosso un grande successo fin dal venerdì mattina con oltre 1’600 bambini partecipanti. Si dicono soddisfatti dell’iniziativa i commercianti che si sono messi a disposizione per la caccia al tesoro che ha portato molte persone a scoprire gli spazi e i negozi del centro, soprattutto nelle zone di Piazza Cioccaro e Via Cattedrale, favorendo un flusso di persone continuo nei quattro giorni.

Riscontro positivo anche per lo Street Food in Piazza Mercato, che ha esteso il flusso di persone nel centro città e deliziato il palato di moltissimi.

La Divisione eventi e congressi, organizzatrice dell’evento, ringrazia tutti i Servizi della Città di Lugano, in particolare la Polizia cittadina e il Dicastero Servizi Urbani. Un ringraziamento speciale per l’importante contributo alla manifestazione va al main sponsor ÖKK, agli sponsor Taddei, LIDL e Centro Lugano Sud, ai partner AIL e Ente Turistico del Luganese e, non da ultimo, ai media partner Ticinonline / 20 Minuti.

📁 PDF comunicato stampa
📁 Gallery fotografica