Il Grande Mago

LuganoInScena - ContemporaneaMente

Quando e Dove

Prezzo

CHF 35.-

Promotori

Dicastero Cultura, Sport ed Eventi - Divisione cultura
Piazza Bernardino Luini 2
6900 Lugano
+41 (0)58 866 86 55

Extra

Prevendita TicketCorner

Spettacolo che beneficia di un’ offerta “pacchetto”

Links

Di Vittorio Moroni
Regia di Giuseppe Marini

con Luca De Bei

È la storia di un “lungo viaggio”: quello da Andrea ad Aurora, la donna che era un uomo. È la storia sofferta di un padre che diventa una seconda madre del proprio figlio; un marito-donna per la propria moglie, un fratello-sorella per il proprio fratello. È la storia di un cambiamento di identità, di corpo, di percezione del sesso, di collocazione tra gli altri.
Andrea capisce di essere un errore, un errore commesso dal Grande Mago: è una donna in un corpo da uomo. Allora decide di intraprendere il viaggio per non essere più una cavia torturata, ma un essere umano autentico. Questa scelta, però, porta con sé il rischio di perdere tutti, anche le persone più care, anche suo figlio Simone. Andrea accetta il rischio.

“Strepitosa e sensibile interpretazione di un testo delicato e intelligente sulla naturale essenza della diversità. Uno spettacolo “diverso” in molti sensi, basato su un tema complesso, ma reso accessibile dalla scrittura fluida e da un interprete eccezionalmente sensibile” (Teatroteatro.it); “Il racconto articolato, delicato e quotidiano è costruito in una fine tessitura di chiari e scuri. De Bei lo rende vivo e vero facendoci avvertire tutto il disagio e la sofferenza ma anche la necessità di quel che dice, con una modulazione di intonazioni e di echi interiori tra paura e nostalgia, ansia ed accettazione, che trova espressioni pure dal sorriso che illumina gli occhi allo strazio che deforma i lineamenti “ (Corriere della Sera).

Pieghevole LuganoInScena