Magazine

Il 12 settembre si apre la nuova stagione di musica classica al LAC: un programma firmato dal direttore Etienne Reymond che prevede oltre cinquanta appuntamenti tra concerti sinfonici, da camera, recital, rassegne dedicate, incontri di approfondimento e musica contemporanea.
Dall’8 giugno al 19 gennaio il MUSEC ospita la più ampia retrospettiva mai dedicata all’opera fotografica di Fosco Maraini. Viaggiatore, etnologo e scrittore, Maraini fu anche un fotografo tra i più importanti del 1900: in esposizione al MUSEC una selezione di oltre 200 fotografie d’arte che hanno per soggetto uomini e culture.
Si apre il 29 settembre la nuova stagione del LAC: 130 alzate di sipario per 71 spettacoli tra teatro di prosa e contemporaneo, danza, musica e musical. Una stagione che attraverso il suo tema principale, Echi dal futuro, intende suggerire spunti di riflessione sul passato e sul presente, per immaginare un futuro possibile. Le diverse rassegne inoltre si soffermano sulla creatività elvetica, sulla nuova drammaturgia e su una rinnovata interpretazione del femminile.
Il 26 settembre al LAC si apre la nuova stagione concertistica dell’Orchestra della Svizzera italiana. Il programma che ci accompagnerà fino a giugno 2025 sarà contraddistinto dalla presenza di ospiti internazionali oltre a nuove e consolidate collaborazioni con realtà del territorio - un connubio che anche quest’anno propone a cittadini e visitatori una offerta musicale di qualità.
Dal 5 maggio al 6 ottobre la sede LAC del MASI ospita “Sculpting Time”, la più completa mostra monografica dedicata allo scultore statunitense Alexander Calder da una istituzione pubblica svizzera negli ultimi cinquant’anni. In esposizione, trenta opere realizzate tra il 1931 e il 1960 che raccontano come Calder abbia rivoluzionato la scultura introducendovi il movimento e la dimensione temporale.

VISUAL JOURNAL

Diversi eventi, organizzati e pensati da diversa gente, in maniera libera e spontanea.

Non hai un account? Registrati

Area Login

Accedi all’area riservata con il tuo indirizzo email e la tua password.

Potrai salvare i tuoi eventi preferiti e mettere “mi piace“, ma anche condividere articoli e commentare contenuto di tuo interesse.

Usando le tue credenziali su tutti i tuoi dispositivi, potrai ritrovare le tue preferenze.
Se sei un organizzatore, potrai anche proporre i tuoi eventi.

Crea un nuovo profilo

I migliori eventi a portata di App