Hansel e Gretel - Tatto

Family Festival - LongLake

Quando e Dove

Prezzo

CHF 10.- o con abbonamento LongLake,
fino ad esaurimento posti.

Promotori

Dicastero Cultura, Sport ed Eventi - Divisione eventi e congressi
Via Trevano 55
6900 Lugano
+41 (0)58 866 48 00
[email protected]
www.luganoeventi.ch

Extra

Età 8-11
Partecipanti 10
Durata 3h
Iscrizioni [email protected]

Links

La favola di Hansel e Gretel dei fratelli Grimm è un classico della letteratura per l’infanzia ed è un soggetto perfetto da esplorare attraverso tutti i sensi a nostra disposizione. Il laboratorio di oggi è dedicato al tatto.

La favola di Hansel e Gretel dei fratelli Grimm è un classico della letteratura per l’infanzia ed è un soggetto perfetto da esplorare attraverso tutti i sensi a nostra disposizione. Il laboratorio si divide in 5 incontri, ognuno rivolto ad uno dei 5 sensi. La storia sarà divisa in parti e ad ogni parte sarà assegnato un senso e ad ogni senso una tecnica. L’obiettivo è scoprire in quanti modi si può leggere una storia e come, attraverso materiali e tecniche pittoriche, si arrivi a disegnare l’essenza.

Questo incontro è dedicato al tatto. I partecipanti leggeranno tutti assieme il pezzo della storia in cui Hansel è imprigionato e Gretel è costretta a lavorare come sguattera e si porranno poi alcune domande: com'è toccare un dito cicciotto? È un ossicino? Com'era l'interno della gabbia? Aveva della sabbia? E gli stracci che usava Gretel per pulire?

Per avere un ‘idea della sensazione tattile che possono avere percepito i personaggi, ci saranno dei barattoli con all’interno dei materiali di diversa entità, della ghiaia, del ferro, degli stracci, degli ossicini. I barattoli saranno oscurati all’esterno, si verrà a conoscenza del contenuto solo attraverso le mani. 

I bambini saranno chiamati a disegnare il momento in cui Hansel è imprigionato nella gabbia.

Tecniche: collage, frottage
Materiale: carte, stoffe, plastiche colorate, foglie e materiali ruvidi per fare i frottage, pastelli, forbici e colla.