Educazione di base nei Paesi del Sud: opportunità e sfide

Educazione, interculturalità e cooperazione internazionale

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

SUPSI - Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana
Via Pobiette 11
6928 Manno
+41 (0)58 666 60 00
[email protected]
www.supsi.ch
FOSIT - Federazione delle ONG della Svizzera italiana
Piazza Molino Nuovo 15
6900 Lugano
+41 (0)91 924 92 70
[email protected]
www.fosit.ch

Extra

La conferenza avrà luogo presso l'Auditorium dell'Università della Svizzera italiana

Links

Secondo appuntamento del ciclo d'incontri "La scuola nel mondo, il mondo a scuola": dopo una serata dedicata al tema della migrazione e del suo impatto sulle nostre scuole, l’incontro del 22 gennaio sarà dedicato alle opere educative nel Sud del mondo.

Che cosa significa impegnarsi nel lavoro scolastico, educativo e professionale in contesti di sviluppo? Dove si trova il sottile crinale tra efficienza e rispetto della cultura locale, e tra qualità e nuovo colonialismo? Quali sono le sfide e le risorse?

Illustrano le rispettive esperienze rappresentanti della fondazione `Cooperation pédagogique en Afrique´ nata una quarantina di anni or sono dal sindacato dei docenti romandi, e di `Kam For Sud´, un’associazione che lavora da quindici anni tra il Nepal e la Svizzera per uno sviluppo sostenibile, nel campo dell’educazione, della salute e per la protezione dell’infanzia.

Locandina

Relatori: Fredy Franzoni, Fondazione CPA, www.fondationcpa.ch e Silvia Laffranchi Pittet, Kam For Sud, ita.kamforsud.org
Moderatore: Prof. Abdeljalil Akkari, Università di Ginevra