Negrita, Africa Unite

City Beats

Quando e Dove

Prezzo

Biglietto standard CHF 35.-
Biglietto VIP CHF 90.- (capacità limitata, accesso separato agevolato, welcome drink, accesso pedana VIP)

Prevendite: enjoyticino.com / ticketcorner.ch / biglietteria.ch / ticketone.it
Prevendite offline: Negozi Manor, Stazioni FFS, Apollo Lugano, Studio Foce Lugano, Fashion 2Shè Locarno, Sportello Foce Lugano, Sportello Molino Nuovo Lugano, Punto Città Lugano

Ristorante Federale (Piazza Riforma 9, 6900 Lugano),  Ristorante Olimpia (Piazza Riforma 1, 6900 Lugano), Ristorante SassCafè (Piazza Riforma 9) , Ristorante Tango (Piazza Riforma 10, 6900 Lugano), Ristorante Vanini (Piazza Riforma 1, 6900 Lugano)

Tavoli: +41 (0)76 321 69 69 - [email protected]

3 Day Pass
Tessera valevole per tutti gli eventi: CHF 90.-
Tessera VIP valevole 3 giorni: CHF 239.- CHF (capacità limitata, accesso separato agevolato, welcome drink, accesso pedana VIP)

Promotori

Enjoy Productions Sagl
Via Cantonale 89
6595 Riazzino
+41 (0)91 840 22 44
[email protected]
www.enjoyticino.com

Extra

Apertura villaggio: 19:00
Inizio spettacoli: 19:30
Termine: 01:00

Gli “Headliner” della serata saranno i Negrita. Il Gruppo rock italiano formatosi all’inizio degli anni novanta, freschi del nuovo album “9” uscito il 24 marzo del 2015, suoneranno sotto le stelle di Lugano per regalare agli amanti della musica pop rock una serata indimenticabile. Apriranno il concerto dei Negrita lo storico gruppo dei AFRICA UNITE, considerata la prima band del panorama reggae italiano.

STAGE 1 (LIVE MUSIC): Negrita, Africa Unite
STAGE 2 (TECHNO & DEEP): Nelson Garcia, Kenny Ground, Ivan Alvarez, L’N’F 

Le loro origini risalgono alla seconda metà degli anni ottanta, in cui inizialmente il gruppo (ancora in fase di formazione) decide di farsi conoscere sotto lo pseudonimo Gli Inudibili. Il progetto sembra andare bene e nel 1991 decidono di mandare in giro due demo (Qui fa presto sera e Zingara della notte) a radio indi- pendenti e vari produttori del circolo musicale underground, ma senza alcun successo.

Nel 1992 si aggiunge al gruppo il bassista Franco Li Causi e con il terzo demo-tape raccolgono l’attenzione di un giovane produttore, Fabrizio Barbacci, che decide di metterli sotto contratto Black Out/PolyGram (attualmente marchio Universal), proponendo contemporaneamente alla batteria Roberto “Zama” Za- magni (che aveva già inciso Maciste contro tutti con il Consorzio Suonatori Indipendenti). Il gruppo è in formazione definitiva e, chiusa l’esperienza de Gli Inudibili, decide di chiamarsi Negrita.

Nell’estate 1993 lavorano alla registrazione del loro primo album. Il 24 marzo esce “9”, il nuovo album di inediti dei Negrita, prodotto da Fabrizio Barbacci per Universal Music Italia. L’album debutta al primo pos- to della classifica FIMI.

Il disco, registrato al “Grouse Lodge” (Rosemount, Irlanda) e masterizzato da Ted Jensen allo “Sterling Sound” (New York, Usa), contiene 13 brani che recuperano le radici più rock della band.

L’album è stato anticipato a fine febbraio dal primo singolo, Il gioco, accompagnato dal relativo videoclip. Durante la prima metà di Marzo sono stati pubblicati altri tre videoclip: Mondo Politico, Poser e Se sei l’amore. Da Aprile la band sarà impegnata nel nuovo tour che li vedrà esibirsi sui palchi dei più prestigiosi palasport italiani.