Escursione alla Marscia d’Aion

Quando e Dove

Prezzo

CHF 20.- a persona

Promotori

Museo Moesano
Via Favera 11
6534 San Vittore
+41 (0)91 827 16 66
[email protected]
www.museomoesano.ch

Extra

Informazioni e iscrizioni:
Museo Moesano
+41 (0) 91 827 16 66 (mercoledì, venerdì, domenica dalle 14:00 alle 17:00)
[email protected]

Vettovagliamento e eventuale assicurazione a carico dei partecipanti. Accompagnatori e organizzatori declinano qualsiasi responsabilità.

In caso di cattivo tempo l’escursione sarà rinviata a domenica 20 settembre 2015.

Immagine: flickr.com - Giuseppe Sortino

Escursione guidata all’antica cava di pietra ollare (laveggi) sopra l’alpe di Aion, in territorio di Cauco (Val Calanca). A 2300 m d’altitudine, abbandonata da oltre 200 anni, la cava costituisce una sorta di cantiere archeologico a cielo aperto. L’occasione per scoprire, in un imponente scenario alpino, un’attività tradizionale da tempo scomparsa.

Si tratta di una gita impegnativa, in parte su sentieri non segnalati, per escursionisti allenati; dislivello ca. 1150 m in salita e in discesa.

Dopo una breve introduzione sulla pietra ollare presso l’Archivio regionale Calanca, da Cauco ci sposteremo in automobile lungo la strada forestale fino a quota 1240, da dove si salirà alla cava passando da La Motta – Alp d’Aion – Aion Vecc; ritorno per Motta del Perdül – Stabgel – La Motta (con rinfresco) – strada forestale. Rientro a Cauco verso le ore 16:30.

Iscrizione obbligatoria entro venerdì 28 agosto.

Locandina

Accompagnatori: Maruska Federici e Marco Marcacci