Web Reputation, come tutelarsi?

Reputazione, privacy e proprietà al tempo del web

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Laboratorio delle Parole
Via Ciseri 3
6900 Lugano
+41 (0)77 417 63 72
www.laboratoriodelleparole.net

Extra

Maggiori informazioni :
Rossini Francesca
+41(0) 77 417 63 72

Links

La tutela della propria reputazione on line, della privacy e della proprietà è oggi più che mai un argomento di discussione; questa la tematica che verrà affrontata nell’incontro "Web Reputation, come tutelarsi?". Professionisti del settore legale ed informatico si confronteranno sulla legalità ai tempi del web.

Nella nostra "società del rischio" avere una buona reputazione on line è ormai una condizione necessaria per avviare o continuare rapporti personali, professionali, amministrativi o finanziari. Tuttavia, nell'attuale società della comunicazione, nulla è esposto a rischio come la reputazione stessa. Oggi la guerra della reputazione si vince o perde sul web. Violazioni della privacy, pubblicazioni di immagini private senza il nostro consenso sono all'ordine del giorno e molto spesso non si ha la percezione e la conoscenza di come potersi difendere.

Subito dopo la Sentenza della Corte di Giustizia Europea del 13 maggio 2014 che ha riconosciuto il diritto all’oblio, ovvero il diritto per l’utente di scomparire dal web quando le notizie che lo riguardino non siano più oggetto di cronaca, Google ha ricevuto un totale di 250.000 richieste di rimozione links, di cui 1.645 di cittadini svizzeri. Tuttavia solo il 25% delle richieste viene accolta dal colosso statunitense e i tempi non sono sempre velocissimi.

Nella conferenza si affronteranno infine altre possibili soluzioni per “scomparire dal web”, anche attraverso l’esempio di alcune case history. 

La conferenza è aperta al pubblico.

Interverranno:
L’avv. Edy Salmina, fino al giugno 2012 ha diretto l’informazione della RSI. E’ stato vicepresidente del Consiglio Svizzero della Stampa, l’organismo nazionale elvetico di vigilanza deontologica. Autore di numerosi contributi scientifici in ambito di diritto penale, diritto dei media e privacy.

L’avv. Luca Mazzanti che si occupa, in particolare, di diritto penale d'impresa e di diritto penale tributario; ha effettuato pubblicazioni, fra l’altro, nelle materie del diritto penale tributario e del diritto penale d’impresa.

L’avv. Sveva Antonini, specializzata nella proprietà intellettuale dal 2003, oggi responsabile del Dipartimento legale di Red Points (società composta da un team di avvocati esperti in proprietà intellettuale/diritto penale e informatici specializzati). 

L’ing. Alessandro Trivilini, docente di ingegneria del software e responsabile del Laboratorio di informatica forense della SUPSI. Autore di libri e pubblicazioni scientifiche sul tema della sicurezza informatica, ha lavorato per alcuni anni in Silicon Valley in qualità di sviluppatore di software nel campo della sicurezza aeroportuale.