Il giardino di Gaia

Fantasia simbolica sulle stagioni e la nascita (1-5 anni)

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Teatro Pan
Viale Cassarate 4
6900 Lugano
+41 (0)91 922 61 58
[email protected]
www.teatro-pan.ch

Extra

I posti sono limitati è obbligatorio prenotarsi, scrivendo una mail a [email protected]
o telefonando +41 (0)91 922 61 58 (dal lunedì al giovedì dalle ore 8.00 alle 12.00).

Maggiori informazioni

Entriamo insieme in un mondo incantato…
Qui si narra la storia di un giardino che si trasforma con il passare delle stagioni e di un pulcino che non vuole uscire dal guscio perché sta bene al caldo nel suo uovo. Passa un anno intero ed in primavera il pulcino nascerà.
Il racconto si muove nello spazio circolare di un grande tappeto di iuta ed ogni spettatore siede, sul proprio cuscino, all’interno della scena.

Gaia e Aprile, le due custodi del giardino, conducono i piccoli ospiti nel viaggio che attraversa le  quattro stagioni. Farfalle, piccoli alberi, fiori, specchi d’acqua, uova magiche, pesci volanti, passano dalle mani delle attrici a quelle dei bambini per comporre il grande gioco nel quale genitori e bambini insieme si trovano coinvolti.

 

Vincitore del Young Critic's Prize Other View al Kingfestival 2011 di Velikij Novgorod, Russia
genere: teatro d'attore e di figura
lingua: italiano
durata: 45'
con: Elena Chiaravalli e Karin Hochapfel
di: Marcello Chiarenza
regia: Pietro Chiarenza
musiche originali: Carlo Cialdo Capelli
produzione: Teatro Pan, Lugano