Tears of the Queen

Festival di Musica Improvvisata Contemporanea (M.I.C.)

Quando e Dove

Prezzo

Intero: CHF 15.-
Studenti, AVS e membri CircoRu CHF 10.-
Studenti membri CircoRu CHF 5.-

Maggiori informazioni
 

Promotori

Spazio Culturale - CircoRu
Via Panelle 10
6600 Locarno
+ 41 (0)79 441 86 37
[email protected]
www.circoru.org

Ultimo appuntamento con l'edizione autunno 2017 del M.I.C.  con il trio Tears of Queen (Lacrime di Regina), formato da Natalie Peters (voce), Flavia Ghisalberti (danza butoh) e Sara Käser (violoncello).

 

Artisti:
Natalie Peters: voce
Sara Käser: violoncello
Flavia Ghisalberti: danza butoh

Natalie Peters (voce), con trascorsi di attrice, ha sviluppato la propria vocalità tanto da trasformarla a tutti gli effetti in uno strumento musicale. Passa dal recitativo al cantabile, superando ogni barriera stilistica. Conta, tra le altre, collaborazioni con Urs Leimgruber, Barre Philips e Gerry Hemingway e vanta un master nella tecnica del metodo Feldenkreis.

La biennese Sara Käser (violoncello) dopo gli studi alla "Musikhochschule di Lucerna, conclusi con il master nel 2016, si è concentrata in progetti di musica improvvisata ed è membro del gruppo Sekhmet e del trio KeinStein (con Peters e Lino Blöchlinger), che abbiamo avuto il piacere di ascoltare a diverse riprese allo Spazio Panelle.

Flavia Ghisalberti è un'artista multimediale, coreografa di discendenza italiana e svizzera. Con Masaki Iwana studia la danza Butoh. Con essa Flavia esplora i limiti di mente e corpo. Ha creato e nel 2012 e dirige tuttora il Butoh-off Festival (biennale) ormai trinazionale con Basilea, Friburgo i.B. e Strasburgo. Vanta parecchie esibizioni in Europa, Russia e Stati Uniti.