Dialogo con il corpo / Conversation with the body

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

MACT/ CACT
Via Tamaro 3
6500 Bellinzona
+41 (0)91 825 40 85
[email protected]
www.cacticino.net

Extra

Orari: Venerdì-Sabato-Domenica dalle 14:00 alle 18:00

Per maggiori info Sito Web oppure tramite Email

Mostra collettiva nella quale verranno presentate opere di Massimiliano Baldassarri / Stefania Beretta / Jérémie Blanes / Carlo Buzzi / Giuseppe Chiari / Mat Collishaw / Martin Disler / Lior Herchkovitz / Ivan Lupi / Gunnar Müller / Aldo Patocchi / Paolo Ravalico Scerri / Sonja Maria Schobinger / Valter Luca Signorile / Daniel Tsal / Massimo Vitangeli / Erga Yaari.

I temi, sono legati al corpo sessuale, politico, civile, a quello dolce o a quell’altro più violento; al corpo geografico, alla radice, non senza esimersi dall’approfondire il concetto di ‘rapporto di forza’, che quasi sempre, prende corpo – entro una società visibile, estetica ed effimera come la nostra –, nella guerra e nello scontro fisico. Il rapporto di forza è l’unione e lo sposalizio, ma anche la separazione e il divorzio. È incontro, ma anche conflitto per la propria particolare individualità ed eterna solitudine.

Ogni cosa tocca il corpo, inteso come luogo dell’impeto e delle passioni; una forma di realtà che si contrappone alla meta-realtà, all’ideale altrimenti chiamato verità. Ogni verità è unica, personale e personalizzata. La verità ci appartiene, la realtà no: lo spirito ci appartiene, il corpo, invece, no. È un tempo, in cui una Vita ci strappa a sé, mentre nell’istesso tempo un’altra esistenza ci chiede la sua presenza: una dimensione che chiamiamo erroneamente Morte.

Ogni autore all’interno di questa esposizione ha espresso con modi e in epoche diverse questo strepitoso disagio, che rende l’esistenza umana unica nel suo splendore scenografico e coreografico.