Je suis l'autre. Giacometti, Picasso e gli altri.

Il Primitivismo nella scultura del Novecento

Prezzo

Intero: CHF 15.00
Ridotto; CHF 10.00 (AVS-AI; studenti universitari; soci FAI-Swiss)
Ragazzi: CHF 5.00 (6-15 anni)

Gratis: 
bambini (0-5 anni); ICOM; VSM-AMS; Swiss Museumpass; Soci Raiffeisen; Swisstravel Pass

NB: Biglietto unico valido anche per le altre le esposizioni temporanee del momento.

Promotori

MUSEC - Museo delle Culture
Riva Caccia 5 - Via Mazzini 5, ingresso dal parco
6900 Lugano
+41 (0)58 866 69 60
[email protected]
www.musec.ch

Extra

Orari d'apertura:

Tutti i giorni 11.00-18.00. Chiuso il martedì.

Il Museo è accessibile in carrozzella con accompagnamento. Per chi non fosse accompagnato, si prega di telefonare al numero +41 58 866 69 60 o di citofonare al numero 5 di via Mazzini per richiedere l'aiuto del personale di accoglienza.

Dove e Quando

MUSEC - Museo delle Culture
Riva Caccia 5
6900 Lugano
Vedi sulla mappa

07.04.2019 - 28.07.2019

Tutto il giorno

Una mostra nata dalla collaborazione tra il MUSEC, Electa e il Museo Nazionale Romano. Presenta al pubblico 80 opere tra sculture di grandi maestri del Novecento e capolavori di arte etnica e popolare, databili tra il XV e l’inizio del XX secolo, oltre a una selezione di opere precolombiane.

Le opere d’arte occidentali sono state scelte in modo da far conoscere ai visitatori sia gli indiscussi protagonisti della scultura delle Avanguardie (Picasso, Ernst, Giacometti, Arp, Kirchner, Man Ray), sia una significativa selezione di maestri italiani (tra gli altri: Consagra, Fontana, Manzoni, Pomodoro).

Le opere d’arte etnica sono state scelte per fornire al pubblico una sintesi dei maggiori generi che composero quella sorta di «armamentario primitivista» da cui le élite artistiche e intellettuali del Novecento trassero esempio.

A cura di Francesco Paolo Campione con Maria Grazia Messina