#1 La fotografia un cantiere aperto

30 libri selezionati da Pino Musi per indagare il limite urbano

Per la prima mostra ospitata da Artphilein Library viene proposta una riflessione sulle percezioni restituite dall’osservazione del paesaggio dei territori di periferia.

Rispetto alle “regole” (urbanistiche, architettoniche, logistiche, ecc.) che permeano le città e i paesi con un centro ben definito e uno sviluppo controllato, le periferie sono luoghi “altri”, spesso di rottura, disarmonici, con stati di fatto e un’organizzazione sovente di difficile interpretazione, a tratti spiazzante. Le periferie appaiono essere degli spazi disorganizzati, incompiuti, sospesi, senza vie di fuga o prospettive rassicuranti, in attesa di una più organica strutturazione.

In seguito alla pubblicazione del libro Border Soundscapes (Artphilein Editions, 2019), abbiamo invitato l’autore Pino Musi a selezionare alcuni libri dalla collezione di Artphilein Library per una riflessione sullo sguardo fotografico alla periferia cittadina. Musi seleziona trenta titoli e, con un breve testo, ci regala una sua riflessione.

Questa mostra è parte dell’undicesima edizione della Biennale dell’immagine, Bi11 CRASH.

Immagine fornita dal promotore

Programmazione
L'evento è terminato

Eventi passati
Dal 19 Ottobre 2019 al 31 Ottobre 2020
tutto il giorno

Prezzo
Evento Gratuito
Organizzatori

Artphilein Library

Via Ferruccio Pelli 13

+41 (0)91 922 00 38

library@artphilein.org

www.artphileinlibrary.org

Informazioni

Orari d’apertura:
giovedì dalle 11:00 alle 17:00
venerdì su appuntamento

Aggiornamenti Coronavirus

Le ultime informazioni e le misure di sostegno della Città