Avishai Cohen Quartet | EVENTO ANNULLATO

XXIII edizione del Festival di Cultura e Musica Jazz di Chiasso - BRASS erie

Quando e Dove

Prezzo

Interi CHF 30.-/ € 30
Ridotti (studenti, soci Como Lake Jazz Club) CHF 25.-/ € 25
After 24 CHF 10.-/ € 10
Tessera 3 giorni CHF 60.- / € 60
Tessera 2 giorni CHF 45.- / € 45

Promotori

Dicastero attività culturali
Villa Saroli, Viale Franscini 9
6900 Lugano
+41 (0)58 866 72 01/02
[email protected]
www.lugano.ch/cultura
Comune di Chiasso
via Dante Alighieri 3b
6830 Chiasso
+41 (0)91 695 08 20 / 21
[email protected]
www.chiasso.ch
Cinema Teatro di Chiasso
Via Dante Alighieri 3b
6830 Chiasso
+41 (0)58 122 42 72
[email protected]
www.centroculturalechiasso.ch

Extra

Prevendita: Cassa Cinema Teatro Via D. Alighieri 3b, Chiasso
Per maggiori informazioni contattare telefonicamente lo:  +41 (0)58 122 42 78 (ma-sa 17:00-19:30).

Durante il festival è in funzione il Cotto(n) Club Bar Restaurant - Specialità e Wine&Cocktail Non solo musica ma anche food and beverage, con ricco menu – declinato sul tema BRASS erie – per tutti coloro che vorranno cenare prima dei concerti nel  ristorante in terrazza e nei due punti bar allestiti nel foyer e nel ridotto del teatro, aperti dalle ore 19.00 fino al termine della serata.

Prima e dopo i concerti si esibisce: DJ SOULJAZZ

Il programma dell'edizione 2020 del Festival di cultura e musica jazz di Chiasso vuole rievocare e omaggiare le origini dei primi pionieri del jazz quali Bix Beiderbecke, Luis Armstrong, King Oliver, Jack Teeadgarden, ecc., con un programma variegato.

Il classico quartetto tromba-piano-basso-batteria è la formazione che ha definitivamente lanciato il trombettista israeliano Avishai Cohen sulla scena del jazz contemporaneo, in particolare grazie al primo album Into the Silence pubblicato nel 2015. A questo è seguito Cross My Palm with Silver (2017). Nato a Tel Aviv nel 1978, affermatosi musicalmente nel proprio paese, Avishai è uno dei tanti jazzisti israeliani che negli ultimi decenni hanno scelto New York come propria città. Nel suo caso abbiamo a che fare con tre fratelli che spesso si esibiscono sotto l’insegna di Three Cohens: gli altri sono il sassofonista Yuval e la clarinettista Anat.

Locandina

Avishai Cohen, tromba.
Yonathan Avishai, piano.
Barak Mori, contrabbasso.
Ziv Ravitz, batteria.

Immagine: www.pixabay.com