Incontra uno scrittore al parco: Sam Gabai e Antonio Rossi

LongLake - Incontri

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Dicastero Cultura, Sport ed Eventi - Divisione eventi e congressi
Via Trevano 55
6900 Lugano
+41 (0)58 866 48 00
[email protected]
www.luganoeventi.ch

Extra

Informazioni:
Centralino di Villa Carmine 
+41 (0)58 866 74 40
   
LUN - VEN 8.30-12.00 / 13.30-17.00
SAB - DOM 10.30-18.00 

In caso di pioggia lo spettacolo si svolgerà in Sala Tami, presso la Biblioteca cantonale di Lugano

Links

Il pittore e incisore Samuele Gabai e lo scrittore, poeta e traduttore Antonio Rossi in dialogo.

Samuele Gabai - È nato nel 1949 a Ligornetto. Vive a Campora, ha l’atelier a Vacallo, in Valle di Muggio. Dal 1969 al 1976 ha vissuto a Milano, dove ha studiato all’Accademia di belle arti di Brera diplomandosi nel 1973.Ha frequentato il corso di mosaico e affresco della Scuola d’arti applicate del Castello Sforzesco. A Milano ha iniziato un considerevole percorso espositivo internazionale, scandito da vari premi e riconoscimenti. Tra il 1985 e il 1987 è stato membro dell’Istituto Svizzero di Roma. Accanto all’attività pittorica – che ha condotto come attività prevalente, con svariate mostre personali in Svizzera e all’estero – ha regolarmente esercitato anche l’incisione, realizzando numerosi libri d’arte in collaborazione con poeti, scrittori e filosofi, quali Giovanni Testori, Mario Luzi, Silvana Lattman, Gilberto Isella, Leopoldo Lonati e Dieter Schlesak.

Antonio Rossi - Nato nel 1952 a Maroggia, nel Canton Ticino, ha pubblicato le raccolte di poesie Ricognizioni (Casagrande 1979), Diafonie (Scheiwiller 1995), Sesterno (Book Editore 2005) e Brevis altera (Book Editore 2015). Ha realizzato in collabo- razione con Samuele Gabai la plaquette di poesie e acqueforti Glyphé (Stucchi 1989), con Massimo Cavalli la cartella Aghifogli (Josef Weiss Edizioni 2017). Ha tradotto testi di Robert Walser (Poesie, Casagrande 2000), Paul Wühr (Sage/Leggenda, Galleria Mazzoli 2015) e Jean Flaminien (L’homme flottant/ L’uomo flottante, Book Editore 2016). Si è occupato del poeta-musico Serafino Aquilano, delle cui rime ha curato l’edi- zione commentata (Fondazione Bembo -Guanda 2002 e Bulzoni 2005).

Moderato da Luca Saltini

Proposto dalla Divisione della cultura e degli studi universitari in collaborazione con le Biblioteche cantonali e sostenuto dall’Aiuto federale per la lingua e la cultura italiana.