Incursioni nella contemporaneità

Recensioni 2014-2019

Quando e Dove

Prezzo

CHF 35.-

Promotori

Liceo cantonale di Bellinzona
Via F. Chiesa 2
6500 Bellinzona
+41 (0)91 814 00 10
www.liceobellinzona.ti.ch

Extra

I posti sono limitati. Riservazioni al numero della segreteria del Liceo: +41 (0)91 814 40 11
 

L’attività del recensore è il presupposto necessario di qualunque storiografia e teoria sul presente: non c’è contemporaneista che non debba essere, nella scrittura pubblica o anche solo sul proprio computer e nella propria testa, un recensore accanito. Le linee si tracciano, se si tracciano, dopo: prima, ci vogliono i punti. Un libro come questo di Falconi dà comunque un’idea preziosa dell’oggi; anzi, meglio di un saggio orientato da una tesi e perciò fondato su delle scelte, può ricordarci come, in ogni dato momento, succedano cose diverse e contrastanti e come in ogni epoca alberghi una dose molto alta, non di anarchia, ma certo di dispersione. In queste pagine, si incontra – anziché un canone di opere memorabili e un regesto degli immemorabili – un catalogo della varietà del presente: romanzi storici e cronache del quotidiano, scritture autoriflessive e poetiche dell’immediatezza, gialli o noir (in ritardo) e ultimi scampoli di autofiction, forzature verso l’estremo e partiti presi per l’ordinario, libri che riflettono sul porno e indagini sulla socialità comune, trame esili e intrecci complicati, storie di migranti in cerca di identità e storie di identità affievolite o perdute, stili paratattici e poveri e scritture mimetiche dei dialetti; e al tempo stesso, Falconi ha avuto l’accortezza di seguire sia la produzione delle case editrici maggiori (coprono, secondo l’Istat, più dell’80% del mercato), sia quella delle minori e persino minime (che possono azzardare, a volte, scelte meno legate alla cassetta). 

di Roberto Falconi (Docente del Liceo di Bellinzona)

Immagine: pixabay.com