Alla scoperta del Ticino

Vecchie stampe turistiche

Saranno esposte una quarantina di stampe originali risalenti al Sette e Ottocento, raffiguranti vedute e località del Cantone Ticino, da Airolo al Mendrisiotto. La selezione di opere in mostra è arricchita da alcuni volumi e carte geografiche di soggetto analogo. Al visitatore si offre l’opportunità di riscoprire luoghi e paesaggi che, anche a distanza di tanti anni, suscitano ancora interesse e curiosità e conservano intatta la loro forza suggestiva.

Le vedute presentate in mostra riproducono località, singoli edifici o monumenti degni di nota, ma anche luoghi entrati nella memoria collettiva come le suggestive gole del Piottino e dello Stalvedro. Sono talvolta contraddistinte da un gusto romantico che trasfigura la realtà e sconfina, con una certa libertà, in una fervida fantasia: l’obiettivo dei vedutisti non era tanto quello di riprodurre fedelmente la realtà, quanto di attrarre il visitatore romantico in cerca d’avventura con delle immagini capaci di suscitare interesse e meraviglia. Le incisioni, eseguite all’acquaforte, all’acquatinta come pure con la tecnica xilografica, sono in taluni casi acquarellate. A questo proposito occorre ricordare che nell’Ottocento, l’incisione su lastre d’acciaio (Stahlstich) soppiantò progressivamente quella su rame (Kupferstich), poiché consentiva di eseguire tirature molto alte, che però conferivano all’esito finale una certa freddezza.

A cura di: Gianstefano Galli e Alessandro Soldini

Immagine: fornita dal promotore

Programmazione
L'evento è terminato

Eventi passati
Dal 19 Maggio 2021 al 14 Agosto 2021
tutto il giorno

Prezzo
Evento Gratuito
Organizzatori

Associazione Biblioteca Salita dei Frati

Salita dei Frati 4a, Lugano

+41 (0)91 923 91 88

bsf-segr.sbt@ti.ch

www.bibliotecafratilugano.ch

Informazioni

Orari d'apertura:
Mer – Gio – Ven 14:00 – 18:00
Sab 9:00 – 12:00
La biblioteca è chiusa nei giorni festivi e ogni sabato in luglio e agosto, con l'eccezione del 14 agosto. Chiusura sabato 14 agosto, ore 12:00, saranno presenti i curatori.
Nel periodo di apertura della mostra verranno rispettate le disposizioni sanitarie e di sicurezza raccomandate dalle autorità.

Maggiori informazioni

Aggiornamenti Coronavirus

Le ultime informazioni e le misure di sostegno della Città